domenica 8 febbraio 2015

CRIMINALS in USA but like Holliwoodstars in ITALY - CRIMINALI negli USA ma trattati da star di Hollywood in Italy

La 17th corte di Broward definisce nel mandato di arresto che ho postato nel mio blog il DR DAVIGLUS F George e LANCE Bark , rispettivamente medico e tecnico alla Ocean Hyperbaric Neurological Center dei CRIMINALI.
The 17th Court of Broward declares CRIMINALS on the arrest form which I have already posted on this blog of mine Dr DAVIGLUS F George and LANCE Bark , (respectively :MD the first one and technician the second one at Ocean Hyperbaric Neurological Center).

Questo accade in America.
This happens in America.




In Italia invece vengono accolti come le star di HOLLYWOOD.
In Italy instead they are welcomed as Hollywood's stars.


Guardate le televisioni italiane:
Watch Italian televisions:


On febraury 2009 Dr DAVIGLUS F Geoge was interviewed (minutes 2.04 to 2.37)
Dal Minuto 2.04 al 2.37 il DR DAVIGLUS F George a febbraio 2009 viene intervistato.

He says that he has been treating a child and the child is improving. The 'treatment' has started 20 days before the interview.
Dice che sta trattando un bambino che sta migliorando. 'Il trattamento' che non si puo' definire tale e' iniziato 20 giorni prima dell'intervista.

Before Dr Daviglus another man is interviewed. 
His name is  Leonard DE OLIVEIRA Leonard and he is the
 owner of Therapies4kids and Bright Steps Forward.
Prima del Dr DAVIGLUS viene intervistato un altro signore . Si tratta di Leonard DE OLIVEIRA ed e' il titolare di Therapies4kids e Bright Steps Forward.

Therapies4kids cashed money and made bills also for Ocean Hyperbaric Neurological Center. We can 100% say that they were one soul.
Therapies4kids incassava soldi e faceva fatture sia per Ocean Hyperbaric Neurological Center. Possiamo quindi affermare al 100% che sono una unica societa'.

Both forgot to say that FDA never authorized them, their deviced were old and dangerous.
They forgot to say that the TOWNHALL of Lauderdale by the Sea discovered they never had electric permissions and plumbing permission and all I wrote before.
Entrambi si sono dimenticati di dire che FDA mai li aveva autorizzati, che i loro arnesi erano vecchi e pericolosi.
Hanno dimenticato di dire che il COMUNE di LAUDERDALE by the Sea aveva scoperto che non avevano mai avuto i permessi per l'impianto idraulico, elettrico e tutto cio' che ho scritto.

TRUFFARE AVENDO COSCIENZA DI FARLO PER IL PROPRIO TORNACONTO ECONOMICO SI CHIAMA DOLO. E' VERGOGNOSO CHE ABBIATE TRUFFATO DEI BAMBINI E SOPRATTUTTO DISABILI.
FRAUDING THE NEXT HAVING KNOWLEDGE OF DOING IT FOR MAKING MONEY IS A FRAUD. IT IS A SHAME THAT YOU CHEATED KIDS AND ABOVE ALL DISABLED ONES.

E-Mail me : rizzetto.marilisa@gmail.com
Twitt me : MARILISARIZZETT

Erba tagliata male alla Florida Department of Health / Bad Drug at Florida Department of Health

Sfogliando in lungo ed in largo il mio blog si trovano tante cose su questo postaccio erroneamente definito clinica e sui  criminali  che vi lavorano. Solo due sono stati puniti in maniera soft gli altri proprio neanche guardati da Polizia, Sceriffo etc...

Browsing my blog you may find many things on this bad place wrongly defined clinic and on the criminals who work inside it. Just two of them have been softly punished, all the others have never been watched by the Police, Sceriff , etc...

Il 18 settembre 2011 ho postato la lettera che ho ricevuto dalla Florida Health Department.
On September 2011 I have posted the letter I received from Florida Health Department.


TRADUZIONE DELLA LETTERA IN ITALIANO :

TRADUZIONE  LETTERA DEL 15.06.2010

Governatore
Charlie Crist                                                                  Florida Health Department
                                                                                       Dipartimento della salute della Florida


                                                                                     Ana M Viamonte Ros, MD , MPH
                                                                                     Medicina generale dello Stato
                                                         15 giugno 2010
Ms Marilisa Rizzetto
Via A Volta 4
Jesolo Ve
Italia, 30016
                                                             Riferimento Numero: 201011757
                                                             Oggetto : Ocean Hyperbaric Neurological Center

Gentile Sig. Rizzetto,
Grazie per aver inoltrato la Sua denuncia al servizio consumatori del dipartimento della salute. Abbiamo determinato dalla nostra analisi che il fornitore di pratiche mediche non ha violato le leggi ed il regolamento della Florida che regolano questa professione. Pertanto , nessuna successiva azione puo’ essere intrapresa.

La invitiamo a compilare un piccolo questionario circa la Sua esperienza con questo procedimento regolatore. Sappiamo che Lei puo’ essere soddisfatta o non soddisfatta del risultato del procedimento, ma abbiamo apprezzato  la Sua produzione circa il procedimento stesso. Per accedere al questionario , cortesemente digiti  il seguente indirizzo web nel Suo web browser:

Lo scopo del Dipartimento della salute della Florida e’ quello di sostenere, proteggere e migliorare la salute delle persone in Florida. Se ha delle domande ci telefoni al numero (850) 245 4339

Cordialmente

Scott DelBeato
Investigation Specialist II

Division of Medical Quality Assurance, Consumer Service Unit
4052 Bald Cypress Way, Bin C-75* Tallahassee, FL 32399 -3275
Telefono (850) 245 4339
Visitate il nostro sito www.doh.state.fl.us



Non mi ripeto ma ogni post di questo mio blog afferma che cio' che mi ha risposto 'signor' Scott Del Beato della Florida Health Department e' una mega BUGIA. Non sta ne' in cielo ne in terra.

I do not repeat all I have posted on this blog of mine. Each post of mine confirms dear 'Mr' Scott DEL BEATO of Florida Health Department that you wrote me a very big LIE. Nothing believeble at all!

Hai persino avuto l'indecenza di scrivermi nell'ultima riga di compilare il grado di apprezzamento nella risposta ottenuta.
You even had the indecency of writting me to feel a feedback on the answer you sent me.


ECCOLO / Here it is : 
CAMBIA SPACCIATORE, quello che ti sei fumato prima di scrivermi era avariato.
CHANGE DRUG DEALER, what you smoked before writting me was for sure battered drug



Vedi Scott Del Beato, se ti fossi fumato qualcosa di buono avresti visto bene tutto che ho trovato io ed altro e non avresti ignorato tutto.
Have you seen Mr Scott Del Beato?
 If you smoked some good HOLY Mary for example you would have seen everything on the proper way.
 You would not have ignored all these felonies.

Non hai visto che tutti i finti certificati li ha fatti RODAS Luis che per il dipartimento per cui lavori e' un PAC cioe' assistente e senza un MD Medical Doctor non puo' ne' visitare ne' toccare un paziente in Florida.
You have not noticed that all the 'certificates' are done by RODAS Luis which is for the department you work for a PAC ,an assistent and without a MD Medical Doctor he can not touch or visit a patient in FLORIDA.

Se non puo' lavorare in Florida di sicuro non lo puo' fare neanche in Italia, dove si e' pure fatto pagare 100 Euro a disabile.
If he can not work in Florida for sure he can not do it in Italy, were he has been without MD and asked 100 Euro to each disabled child for a visit.

CHE VERGOGNA!
WHAT A SHAME!

E-Mail : rizzetto.marilisa@gmail.com
Twitt me : MARILISARIZZETT








venerdì 6 febbraio 2015

Contea di Broward : mandato di arresto del Dr DAVIGLUS / Broward Conty Complaint affidavit for the arrest of Dr DAVIGLUS

Quello che piano piano ho denunciato in questo mio blog sin da subito e da anni, ora la XVII Contea di Broward, l'ufficio dello sceriffo della Contea di Broward ed altre autorita' ora mettono nero su bianco sul mandato di arresto del Dr DAVIGLUS F. George e del tecnico LANCE Bark della Ocean Hyperbaric Neurological Center.

What I have been denouncing since the opening of this blog of mine many years ago, now it is written in CAPITAL LETTERS by the 17th County of Broward, by the Sheriff's Office and other authorities on the arrest form of Dr DAVIGLUS F. George and the technician LANCE Bark of Ocean Hyperbaric Neurological Center.

EccoVi il mandato di arresto del Dr DAVIGLUS F. George e del tecnico LANCE Bark.
Here you are. This is the arrest form of Dr DAVIGLUS F. George and of the technician LANCE Bark.

http://m.local10.com/blob/view/-/11857808/data/1/-/q3s7vsz/-/Complaint-Affidavit--Hyperbaric-chamber-deaths.pdf

Traduzione in italiano :





DENUNCIA Affidavit  ( Pag 1)
Filing Agent =  agente che compila   : BSO
Offense Report = rapporto parte offesa  : LS09-05-10
Defendant’s last name = cognome  IMPUTATO  : BARK   nome IMPUTATO : Lance
Arresting Officer (s) = ufficiale che ha provveduto all’arresto : Detective ILARRAZA matricola 5844
Nomi delle vittime : Francesco MARTINISI & Vincenza PESCE
Loro indirizzo : nazionalita’ italiana
Capi d’imputazione : omicidio colposo aggravato 782.07 (3)
                                   Omicidio colposo 782.07 (1)
 Dinnanzi a me in data odierna compare  il detective Frank LLArraza  che per primo e’ intervenuto in servizio ed asserisce sotto giuramento  che il 1 maggio 2009 al 4001 Ocean Drive , Lauderdale by the Sea, contea di Broward, Florida (luogo del crimine) il sopra menzionato imputato  ha commesso i reati di cui sopra  ed i fatti dimostrano la possibile causa della loro entita’ come segue:
 
venerdi 1 maggio 2009 alle ore 11.27 del mattino agenti BSO (Broward Sheriff’s office) e personale dei vigili del fuoco furono inviati alla Ocean Hyperbaric Neurological Center, ubicato al 4001 Ocean Drive, Appartamento #105, Lauderdale by the Sea, Contea di Broward , Florida di seguito menzionato come ‘Ocean Hyperbaric’ in riferimento ad un incendio. Questo e’ stato documentato /protocollato BSO caso numero LS09-05-10.
Dopo l’arrivo del personale in divisa alle ore 11.30 am, gli stessi hanno visto una donna anziana ed un bambino all’interno della camera iperbarica nr 8. Entrambe le vittime erano completamente avvolte dalle fiamme; sono state estratte entrambe e portate al Broward General Hospital. La vittima anziana identificata come Vincenza PESCE, la nonna del bambino, aveva ustioni sul 95% del suo corpo. Il bambino identificato come Francesco MARTINISI aveva ustioni sul 90% del suo corpo. Entrambe le vittime sono state trasportate al Jackson Memorial centro ustionati e trattati per le loro gravi ustioni; tuttavia, entrambe le vittime sono morte come il risultato dell’incendio all’interno della camera iperbarica. La Dade County Medical Examiner’s office ha decretato la causa delle morti essere le gravi ustioni e la modalita’ della morte essere accidentale.
 
Il materiale e’ tratto da :
17Th Judicial Circuit
Broward County
State of Florida
BSODB #2 (rev9/91)
Questa e’ la copia della corte (court copy).
Segue   ( Pag 2) Nome imputato : DAVIGLUS F George.
‘Your Affiant’= verbalizzante giurato , esamino’ altre camere iperbariche modello Vickers nell’ufficio ed osservo’ quanto segue: le camere iperbariche Vickers avevano numerosi problemi elettrici, come cablaggio bruciato, cablaggi esposti saldati, alcune delle camere erano truccate usando prolunghe elettriche nastrate assieme con nastro elettrico e luci indicatrici rotte sulle camere erano coperte con nastro per elettricisti. Le camere iperbariche Vickers avevano bollini di ispezione della ‘Certified Hyperbarics’ datate novembre e dicembre 2007, la camera bruciata nr 8 aveva un bollino di ispezione datato . Avevano bollini di ispezioni della ditta Reimers Systems, datate 10.02.2009.
Da una camminata attraverso la scena , Your Affiant=verbalizzante giurato,  osservarono prolunghe penzoloni dai soffitti che erano attaccate ad altre prolunghe nei soffitti. C’erano numerose  scatole di derivazione visibili sopra le sospensioni accanto alle linee di ossigeno. Le citate scatole di derivazione non avevano i coperchi e fili allentati potevano essere visti. C’erano inoltre numerose prese elettrice accanto alle linee di ossigeno.
Una dichiarazione giurata e’ stata ottenuta dal dottor Geoge DAVIGLUS, il direttore medico della Ocean Hyperbaric. Il dottor DAVIGLUS ha dichiarato di essere il direttore della struttura e coordina le operazioni giorno per giorno, controllando pazienti e staff. Il dr DAVIGLUS ha dichiarato che i pazienti erano piazzati all’interno delle camere iperbariche ed ossigeno puro e’ introdotto sotto pressione nella camera. Il paziente rimane all’interno per approssimativamente un’ora. Il dr DAVIGLUS sostiene che le camere furono ispezionate tre mesi fa dai  REIMERS, che sono specializzati in camere iperbariche. Inoltre ha dichiarato di aver spedito una camera Vickers dai REIMERS per riparazione. Il dottor DAVIGLUS  ha dichiarato che il tecnico Pedro RODAS e’ stato istruito per fare piccole riparazioni , come cablaggio speaker nelle camere Vickers. E’ stato chiesto al Dottor DAVIGLUS  dove i libretti delle ispezioni e delle manutenzioni potessero essere trovati, come richiesto dalle linee guida  NFPA 99 e ASME. Il Dottor DAVIGLUS ha asserito che approssimativamente tre o quattro anni fa , un gruppo di persone dalla California, che era associato alla Ocean Hyperbaric prese tutti i records delle loro camere iperbariche.
Il consenso alla ricerca e’ stato dato da tutti i proprietari della Ocean Hyperbaric. Durante la ricerca , il detective Dave ELLWOOD e Your Affiant trovarono una lettera riguardante problemi con le camere iperbariche Vickers . La lettera , datata 31.07.08  attesta perdite ai sigilli ed altri problemi con le camere dovuti alla loro eta’. Inoltre, i libretti di manutenzione ed ispezione, che la struttura e’ tenuta a conservare, non pote’ essere localizzata e non prodotta dallo staff medico della struttura. Le camere iperbariche Vickers #8,11 & 12 sono state tenute in evidenza per ulteriori ispezioni.
Inoltre, diverse cartelle file e manuali furono posti in evidenza, mostrando le operazioni e schede di manutenzione per le camere coinvolte.
Segue   ( Pag 3) Nome imputato : DAVIGLUS F George.
Le indagini rivelarono che la vittima Francesco MARTINISI (4 anni) di nazionalita’ italiana soffriva di paralisi cerebrale. La vittima e’ giunta in Florida nel 2008 con il padre e la nonna  alla ricerca di trattamento iperbarico. Il padre della vittima Luigi MARTINISI
ha impostato il trattamento per Francesco alla Ocean Hyperbaric per la sua paralisi cerebrale. Al momento dell’incendio , entrambe le vittime  erano state all’interno della camera nr 8 per approssimativamente 20 minuti e la camera era pressurizzata con 100% ossigeno per un trattamento con pressione di 1.75 ATA.
Una testimonianza giurata fu ottenuta da Gianfranco FANTIN, il cui nipote era all’interno della camera nr 7, quando udi” PESCE Vincenza , che era accanto a lui nella camera numero 8 urlando ‘fuoco’. FANTIN dichiaro’ di aver visto fuoco all’interno della camera e di averlo gridato al tecnico Pedro RODAS, che non era nella stanza. FANTIN avviso’ RODAS che ha risposto ed ha tentato di aprire la camera, che dovette decomprimere prima. FANTIN consiglio’ a RODAS  di farsi aiutare. FANTIN affermo’ che questi urlo’ all’altro tecnico , Lance BARK ma questi non era nei paraggi. FANTIN affermo’ di esser riuscito ad avvisare un impiegato dell’ufficio e ritorno’ da RODAS, che stava ancora provando di aprire la camera iperbarica. FANTIN dichiaro’ che ad un certo punto il fuoco si e’ intensificato e RODAS si e’ spaventato ed uscire per chiedere altro aiuto. RODAS poi ritorno’ e continuo’ a provare ad aprire la camera.
Your Affiant ottenne una perizia giurata dal testimone Pedro RODAS, un apprendista  tecnico, alla Ocean hyperbaric . RODAS dichira di non essere un tecnico certificato e stava assistendo il tecnico Lance BARK. RODAS dichiaro’ di parlare un po’ di italiano e fu in grado di comunicare con le vittime. RODAS dichiaro’ di aver controllato che le vittime indossassero abiti idonei e di essersi assicurato che non indossassero gioielli prima di entrare nella camera iperbarica numero 8. RODAS dichiaro’  che le vittime erano ste all’interno della camera iperbarica da circa 20 minuti, quando udi la nonna battere sulla cupola di plastica. RODAS dichiaro’ di aver visto fiamme all’interno della camera ed immediatamente inizio’ a depressurizzare la camera iperbarica, che impiego’ un minuto e mezzo. RODAS dichiaro’ di aver detto al parente di un paziente, che stava in piedi accanto alla camera di aiutarlo. RODAS sostenne che la camera non si puo’ aprire se prima non e’ totalmente depressurizzata. RODAS dichiaro’ che il tecnico Lance BARK alla fine rispose e lo assisti’ nell’estrarre i pazienti. RODAS sostenne che il sistema interfono nella camera nr 8 non funzionava e l’unico mezzo di comunicazione per la paziente era di bussare alla cupola. RODAS inoltre dichiaro’ che la manutenzione nelle camere iperbariche e’ fatta da REIMERS.
Your Affiant,  con i vigili del fuoco statali JOE SCHARTZ ed Edwin TAPANES ha fatto un giro d’ispezione nel centro. C’erano 12 camere iperbariche nel centro. Le camere erano identificate come modelli Sechrist e Vickers. Le Sechrest sembravano essere piu’ nuove e le Vickers sembravano piu’ vecchie.  Le camere erano ammassate assieme in stanze separate. Esaminammo la camera iperbarica nr 8 , un modello Vickers, che contenne le vittime e notammo dei rimasugli di biancheria,  coperte e connettori elettici bruciati.
Segue   ( Pag 4) Nome imputato : DAVIGLUS F George.
Il 2 maggio 2009 allle ore 3.49 am circa , la nonna PESCE Vincenza  (62 anni) mori come conseguenza delle sue ferite. Il dr Emma LEW, Associate Medical Examiner , Dade County Medical Examiner’s Office effettuo’ un’autopsia sulla vittima e trovo’ che la vittima PESCE mori’ per le ustioni conseguenti all’incendio all’interno della camera iperbarica.
 Alle ore 5.35pm circa, Your Affiant ed il sergente BUKATA esegui’ un mandato di pequisizione alla Ocean Hyperbaric. Durante la perquisizione dell’attivita’ , un computer marca DELL , dal tavolo dei tecnici fu messo in evidenza, cosi come una serie di files e manuali pertinenti le camere iperbariche. Durante la ricerca , un file fu localizzato e conteneva vari problemi  con le camere iperbariche. Questa lista di due pagine era datata 15.06.1999.
In questa stessa data , l’ingeniere elettrico della contea di Broward Jim ABHAU effettuo’ un’ispezione al cablaggio elettrico alla Ocean Hyperbaric e dichiaro’ che le camere iperbariche non avevano impianto di messa a terra. Trovo’ inoltre altre violazioni con i cablaggi. Un’inchiesta con la Broward County Permit Department rivelo’ che nessun permesso era mai stato ottenuto per il cablaggio elettrico fatto per le camere iperbariche.
Il 4 maggio 2009, Your Affiant ottenne una dichiarazione da William RUSHING, un tecnico certificato alla Ocean hyperbaric. RUSHING  dichiaro’ di lavorare alla ocean Hyperbaric da 10 anni circa. Non lavorava comunque il giorno dell’incendio.  RUSHING dichiaro’ che e’ responsabilita’ del tecnico assicurarsi che il paziente indossi 100%  vestiti di cotone , le sue tasche siano vuote e che non indossi gioielli. RUSHING dichiaro’ che gioielli ed oggetti di metallo  potevano causare una scintilla ed infiammare l’ossigeno. RUSHING inoltre affermo’ che i soli problemi alle camere Vickers sono perdite ai sigilli e speakers difettosi.
Nello stesso giorno, your Affiant ottenne una dichiarazione giurata e registrata da Lance BARK, direttore della sicurezza e tecnico alla Ocean Hyperbaric. Il tecnico BARK dichiaro’ che stava lavorando il giorno dell’incidente; comunque , e’ stato il suo assistente , Pedro RODAS , ha piazzare le vittime nella camera. BARK dichiaro’ che mentre si trovava in bagno, udi l’allarme antincendio e corse nella camera iperbarica, che era satura di fumo. Dichiaro’ che il suo assistente , Rodas, sta decomprimendo la camera contenente i pazienti e venne indietro , dove vide la camera numero 8 emettere fumo a causa dell’incendio all’interno della camera. BARK dichiaro’ che una volta aperta la camera nr 8 decompressata , apri’ la camera ed osservo’ entrambe le vittime gravemente ustionate.
Segue   ( Pag 5) Nome imputato : DAVIGLUS F George.
BARK fu interrogato sulla lettera che scrisse concernente diversi problemi con le camere Vickers ed ammise che a luglio 2008 spedi’ la lettera a Steve Reimers  della Reimers Systems, inc, raccontando loro di vari problemi con le camere Vickers e la necessita’ di una manutenzione generale nonche’ riparazioni. Ha dichiarato che di recente hanno contrattato di fare una manutenzione annuale e servizi sulle camere iperbariche Sechrist ed erano in procinto di contrattare ispezioni e manutenzione sulle camere iperbariche Vickers; comunque data l’antichita’ delle camere iperbariche Vickers , gli impiegati della Reimers hanno affermato di non avere esperienza o nozioni per poter lavorare sulle camere iperbariche Vickers, quindi non rendendoli idonei di fare il servizio. BARK ha dichiarato che l’ultima volta che le camere iperbariche furono ispezionate fu nel Novembre /Dicembre del 2007 e dichiaro’ che le camere avrebbero un bollino di ispezione attaccato al pannello dalla Certified Hyperbarics. BARK dichiaro’ di essere il direttore della sicurezza alla Ocean Hyperbaric e di essere responsabile di quanto segue: riconoscimento di pericolosita’, procedimenti /polizze di assicurazioni, sorveglianza e documentazione della manutenzione delle camere e di tutte le operazioni di messa in sicurezza previste da NFPA 99 capitolo 20.
Nello stesso giorno e’ stato contattato Steve REIMERS della Reimers Systems INC che ha dichiarato quanto segue: Steve REIMERS dichiara di essere il proprietario/operaio della Reimers systems , INC una compagnia che produce e ripara camere iperbariche. Steve dichiara che la sua compagnia si occupa di diversi tipi di camere iperbariche, sia monoposto che camere iperbariche multiple. Steve dichiaro’ che a novembre 2008 e’ stato contattato dalla Ocean Hyperbaric e gli fu proposto di riparare i vari problemi sia alle camere iperbariche monoposto marca Sechrist che alle Vickers presenti nel centro.
Steve dichiaro’ di aver visitato il centro per poter fare una stima. Ha dichiarato che a febbraio 2009, la sua compagnia ha revisionato 6 camere iperbariche Sechrist monoposto al centro e di aver fatto un’ispezione totale delle camere, che includeva controllo delle tubazioni, prese, gusci, motori, cablaggi, pressurizzazione e lavoro generale di ciascuna camera. Steve dichiaro’ che la sua ditta non riparo’ od ispeziono’ le camere iperbariche Vickers, a causa della loro eta’ e della lacuna nella conoscenza delle stesse, per poter far loro manutenzione e riparazione. Steve dichiaro’ che la Ocean Hyperbaric di recente ha spedito una camera iperbarica Vickers nella loro azienda, cosi da permettere loro di conoscere meglio le camere Vickers per riparazioni e manutenzioni. Steve dichiaro’ di non aver esaminato la camera iperbarica #8 e di non aver mai ricevuto autorizzazioni dalla Ocean Hyperbaric per portare a termine una manutenzione/ riparazione ed ispezionare le camere iperbariche modello Vickers.
Il 1 giugno 2009 , Robert SHEFFIELD, Presidente della UNDERSEA & Hyperbaric Medical Society Safety Committee rispose alla BSO (Broward Sheriff Office) Evidence Unit ed esamino’ la camera iperbarica NR 8.
Durante la sua ispezione ha notato che non c’erano dispositivi di impianti di messa a terra all’interno del centro iperbarico che ancorasse il paziente durante la procedura e prevenisse elettricita’ statica. Inoltre dopo ha esaminato la biancheria da letto ed il cuscino all’interno della camera iperbarica bruciata e dichiaro’ che non erano conformi agli standards utilizzabili in una camera iperbarica. SHEFFILED inoltre ha avvisato dopo aver controllato i documenti  ottenuti dalla Ocean Hyperbaric che non sembra aderiscano alle loro politiche (cioe’ su carta scrivono ma in realta’ non fanno). SHEFFIELD ha avvisato che la Ocean Hyperbaric era responsabile del programma di manutenzione ed avrebbe dovuto impiegare qualcuno che avesse una certa dimestichezza con gli ordigni. SHEFFIELD concordo’ che sulla base dei problemi che la Ocean Hyperbaric stava avendo con le camere iperbariche VICKERS, avrebbe dovuto dismetterle dal funzionamento (non usarle piu’).
Segue   ( Pag 6) Nome imputato : DAVIGLUS F George.
Il 10 giugno 2009, la vittima Francesco Pio MARTINISI, che era in cura presso il Jackson Memorial Hospital , reparto pediatrico trattamento ustioni, a causa delle bruciature e’ stato dichiarato morto. La Dade Count Associate Medical Examiner Dr GARAVAN ha effettuato l’autopsia sul MARTINISI ed ha dichiarato che il piccolo e’ deceduto a causa delle ustini subite nell’incendio.
Le indagini hanno rivelato che le camere iperbariche VICKERS sono state create la prima volta in Inghilterra  nel 1965 ed originariamente usate alla WHIPPS CROSS HOSPITAL a Londra. La camera iperbarica numero 8 avente numero di serie HBS44/0013 e’ stata creata a febbraio del 1967.  La camera e’ stata completamente ristrutturata a giugno del 1984 ed acquistata il 18.06.1984 dalla Ocean Hyperbaric Neurological Center. L’ultima volta che questa camera iperbarica particolare e’ stata ispezionata e’ stato nel novembre 2007 dal tecnico certificato LAHOUARI OTMANE.
L’8 luglio 2010 , Your AFFIANT= il relatore giurato ottenne una dichiarazione giurata da Lahouri OTMANE. OTMANE dichiaro’ che nel 2002 ha completato un corso di una settimana in medicina iperbarica ottenendone un diploma. OTMANE dichiaro’ che poi  ha iniziato a lavorare alla Ocean Hyperbaric  come operatore delle camere iperbariche. OTMANE dichiaro’ che nel 2007 , il dr George DAVIGLUS ottenne una certificazione AHCA (agenzia per amministrazione della salute) e voleva avere dei bollini di revisioni su tutte le camere, cosi come un rapportino di ispezione come richiesto dalla certificazione AHCA.  OTMANE  dichiaro’ che alla richiesta del Dottor DAVIGLUS usando un nome fittizio (fictious name) , formo’ la societa’ ‘Certified Hyperbarics’, che avrebbe dovuto responsabilmente effettuare le ispezioni e le riparazioni delle camere iperbariche. OTMANE dichiaro’ che a novembre 2007 completo’ l’ispezione sulle 12 camere iperbariche ed attacco’ i bollini delle ispezioni sulle camere iperbariche come richiestogli dal Dr DAVIGLUS. OTMANE dichiaro’ che il Dottor DAVIGLUS , in qualita’ di Direttore Medico, avrebbe dovuto firmare i rapportino di ispezione, che lui aveva compilato per ogni camera iperbarica. OTMANE noto’ i seguenti problemi con la camera iperbarica VICKERS numero 8 nell’ispezione datata 17 novembre 2007 : sfiato di emergenza assente, un microfono non funzionava, manopola di portata non avvitabile, lampadina di indicazione bloccata ed il logoro portellone necessitava di essere pulito.
OTMANE  dichiaro’ che mentre lavorava alla Ocean Hyperbaric, aveva  consigliato un impianto economico di messa a terra per i pazienti, che avrebbe eliminato ogni eletticita’ statica.  Il consiglio /raccomandazione e’ stato rifiutato ed ad OTMANE fu detto di toccare semplicemente  i pazienti e poi toccare la camera iperbarica, e la cosa avrebbe dissolto ogni elettricita’ statica formatasi.  OTMANE dichiaro’ che i pazienti avrebbero dovuto indossare solo materiale 100% di cotone, niente elastici, calze o reggiseni sono permessi nelle camere. OTMANE dichiaro’ che il Dottor NEUBAUER ‘aveva lavatoi’ cosi che i pazienti si potessero cambiare , eliminando cosi cio’ che potesse provocare scintille o far portare oggetti non autorizzati nelle camere iperbariche. OTMANE dichiaro’ di aver lavorato part –time alla Ocean Hyperbaric e che il suo impiego termino’ nel 2008. OTMANE inoltre dichiaro’ che mentre lavorava alla Ocean Hyperbaric , noto’ che il tecnico Lance BARK non monitorava i pazienti, infilava i pazienti nelle camere iperbariche e se ne andava a sedersi alla scrivania a leggere riviste e scrivere articoli per una rivista di immersioni subacquee.
Your Affiant (=giurato che scrive)  ottenne la domanda presenta alla AHCA da Ocean Hyperbaric datata 25 ottobre 2007 e firmata dal direttore medico George Daviglus. Parte della domanda e’ una prospettiva di reddito ed una dichiarazione di spesa  per un periodo di 12 mesi con termine il 31 luglio 2007. Sulla Administration and Overhead Expenses (in italiano tipo lista corrispettivi con entrate ed uscite) sotto la colonna per riparazioni e manutenzioni e’ bianca.  Un certificato di certificazione di clinica sicura AHCA e’ stato rilasciato alla Ocean Hyperbaric il 24  dicembre 2007.
Segue   ( Pag 7) Nome imputato : DAVIGLUS F George.
 Your Affidant ottenne una dichiarazione giurata da Dale WENDELL. E’ un terapista della respirazione certificato ed un tecnico iperbarico certificato , con una esperienza di 30 anni. Ha iniziato a lavorare come tecnico iperbarico alla Ocean Hyperbaric all’inizio del 2000. WENDELL dichiaro’ che molti cambiamenti alla Ocean Hyperbaric , come implemento di materiale elettrico e costruzione di nuovi muri interni ed aggiuntivi venivano eseguiti dagli addetti alla manutenzione nei week ends. Questo si faceva per evitare di dover ottenere permessi (di costruzione). WENDELL dichiaro’ che a questa raccomandazione  100% cotone, ‘lavatoi’ per pazienti erano stati acquistati, cosi da evitare il potenziale rischio di introdurre elettricita’ statica od oggetti non autorizzati nelle camere iperbariche. WENDELL dichiaro’ che l’elettricita’ statica nelle camere Sechrist  si disperdeva facendo tocare la bara di metallo al paziente prima di entrare nella camera iperbarica; comunque  cio’ non poteva essere fatto nelle VICKERS perche’ non avevano una bara metallica a vista. WENDELL dichiaro’ che Lance BARK passava la maggior parte del suo tempo scaricando dal suo computer foto di immersioni subacquee ed a parlare al cellulare anziche’ monitorare i pazienti. WENDELL dichiaro’ che le sue lamentele circa il Lance Bark sono state ignorate dal Dr DAVIGLUS.
Con mandato di perquisizione , Your Affiant ottenne il computer di LANCE Bark alla Ocean Hyperbaric. Il computer conteneva le cartelle dei pazienti, la lettera scritta da LANCE Bark il 31.07.2008 alla ditta Reimers Inc, relativa ai problemi di manutenzione con le camere iperbariche VICKERS ed altri dati pertinenti la Ocean Hyperbaric. Il computer inoltre contiene un file intitolato ‘Lance Stories’, che ha numerose fotografie di immersioni, articoli di giornale relative ad immersioni pubblicate da LANCE Bark.
 The National Fire Protection Agency (NFPA) = societa’ nazionale prevenzione incendi, fu fondata nel 1896 ed ha fatto numerose pubblicazioni. Nel 1982 , la NFPA ha sviluppato NFPA 99 ovvero degli standards per strutture mediche soggette a rischi d’incendio. Il capitolo 20 di NFPA 99 riguarda esclusivamente le camere iperbariche. Il capitolo richiama tutto cio’ che compone la struttura dalle linee guida della costruzione, alle linee guida dell’operativita’, manutenzione e cura del paziente.
 Ogni struttura medica , comprese i centri iperbarici che sono considerate strutture mediche , sono tenute a seguire le linee guida  per prevenire incend e/o danni ai pazienti. Queste linee guida vengono di continuo aggiornate negli anni , di norma ripubblicate ogni 4 anni. Secondo il capitolo 20 della NFPA , la Ocean Hyperbaric violo’ le seguenti linee guida quando il 01 maggio 2009 entrambe le vittime ebbero delle fatali ustioni all’interno della camera iperbarica nr 8:
 NFPA 20.2.7.4.1 Tutti gli scafi delle camere iperbariche dovrebbero avere un impianto di messa a terra che rispecchi i criteri dell’articolo 250, IMPIANTI di MESSA a TERRA III, Grounding Electrode System of NFPA 70, National Electrical Code. (dopo l’incendio, e’ stata fatta un’ispezione dall’ispettore elettrico della contea di Broward Jim ABHAU, che ha ricontrato che le camere iperbariche non avevano un adeguato impianto di messa a terra nell’edificio. E’ stato  confermato dal Broward County Chief Electrical Code Compliance Officer Tarry BAKER).
NFPA 20.3.1.3.5 Il direttore della sicurezza (Lance BARK) dovrebbe assicurarsi che le parti elettriche, di monitoraggio, protezione e ventilazione nella camera iperbarica siano ispezionate e testate come parte della manutenzione ordinaria della struttura. (l’ultima volta che la camera iperbarica nr 8 ricevette un’ispezione risale a novembre 2007 e questo e’ requisito fondamentale per il rilascio della certificazione ACHA).
Segue   ( Pag 8) Nome imputato : DAVIGLUS F George.
 NFPA 20.3.1.4.7 Durante le operazioni iperbariche in camera iperbarica da paziente/i , l’operatore dovrebbe essere fisicamente presente, e dovrebbe mantenere contatto visivo ed acustico con il pannello di controllo o l’occupante/i della camera. (mentre entrambi le vittime erano all’interno della camera, nessuno le ha monitorate e quando ebbe inizio l’incendio dentro la camera iperbarica nr 8, le vittime dovettero gridare e bussare sulla cupola di vetro per attirare l’attenzione di qualcuno che si trovava accanto a loro che avviso’ il personale di turno dell’incendio, che ha causato un ritardo nella decompressione della camera e nella liberazione delle vittime prima che scoppiasse l’incendio. Il direttore alla sicurezza LANCE Bark lascio’ il centro iperbarico ed era presubilmente in bagno quando inizio’ l’incendio. La chiamata al 911 e’ stata ricevuta alle 11.27 a.m., le forze dell’ordine allertate alle 11.28 a.m., dopo il loro arrivo alle ore 11.30 a.m. le vittime erano ancora dentro la camera).
NFPA 20.3.1.4.4 Specifiche procedure in caso di emergenza dovrebbero essere prestabilite ( Il piano di emergenza da adottare creato da LANCE Bark per la Ocean Hyperbaric ottenuto grazie ad un mandato di perquisizione, contiene solo quattro procedure di emergenza: incendio nel centro iperbarico, attacco, arresto cardiaco ed insufficienza respiratoria. E’ estremamente importante notare che molte altre procedure di emergenza non sono presenti ma soprattutto non si contempla quella piu’  rilevante in questa indagine : NESSUNA PROCEDURA IN CASO DI INCENDIO IN UNA CAMERA IPERBARICA).
NFPA 20.3.1.5.3.2 Nelle camere iperbariche di classe A e classe B con atmosfere contenenti piu’ del 23.5 percentuale di ossigeno del volume, impianto di messa a terra del paziente dovrebbe essere assicurato nell’ipotesi di grandi ostruzioni impedenti il contatto con la pelle del paziente. (Nessuna delle vittime aveva la messa a terra interna alla camera quando scoppio’ l’incendio. L’impianto di messa a terra del paziente dentro la camera iperbarica e’ necessario per prevenire elettricita’ statica, che puo’ inescare un incendio. La procedura usata alla Ocean Hyperbaric era di toccare il paziente prima di farlo entrare nella camera iperbarica ed al tempo stesso toccare la camera sperando di disperdere qualsiasi elettricita’ statica).
 NFPA 20.3.4.1.1 Il direttore della sicurezza iperbarica (LANCE Bark) dovrebbe assicurarsi che tutte le valvole, regolatori, contattori ed equipaggiamenti simili usati nella camera iperbarica siano idonei per l’uso di condizione iperbariche e testate come parte integrante di una manutenzione ordinaria della struttura . ( La scheda della manutenzione ordinaria / di routine la si trae dal manuale operativo dei dispositivi; in questo caso , la manutenzione di routine e’ definita due volte all’anno, la camera iperbarica nr 8 ha ricevuto l’ultima ispezione il 1.12.2007).
 NFPA 20.3.4.2.1.1 Tutti i pezzi di ricambio e componenti dovrebbero essere conformi al disegno originale specifico. (La camera iperbarica che ha preso fuoco era prevista con attacco da 220 volts, che e’ stato alterato da quando la ha acquistata la Ocean Hyperbaric poiche’ la camera era alimentata a 110 volts quando venne acquistata, c’erano altre riparazioni fatte sulla camera non conformi al disegno originale).
Segue   ( Pag 9) Nome imputato : DAVIGLUS F George
NFPA 20.3.1.5.7  i vestiti indossati dai pazienti dovrebbero avere i seguenti requisiti : essere forniti dalla struttura od approvati dal direttore della sicurezza, essere incontaminati, essere privi di articoli proibiti.
(I seguenti articoli erano indossati dalle vittime mentre si trovavano all’interno della camera nr 8: Francesco indossava un pannolino monouso, pantaloncini con etichetta indicante 100% cottone ed una t-shirt. La T-shirt era totalmente bruciata. I pannolini usa e getta non sono 100% di cotone e sono composti da una miscela di polimeri, plastiche ed inchiostri per le decorazioni pittoriche. Vincenza Pesce indossava un vestito giallo con etichetta 100% cotone, tenere lontano da fonte di calore, un paio di pantaloni con due passanti di metallo. I pantaloni avevano un’etichetta 100%. Due salviette per bambini sono state trovate all’interno del vestito giallo. Le salviette per bambini contengono alcool e numerosi altri elementi chimici che sono proibiti all’interno di una camera iperbarica. La Pesce indossava anche biancheria intima che stando all’eticchetta era composta per il 65% di cotone ed il 35% elastan).
NFPA 20.3.1.3.2.1  Il direttore alla sicurezza (LANCE Bark) dovrebbe partecipare con il personale direttivo della struttura ed il fisico iperbarico (Dr George DAVIGLUS) nello sviluppo delle procedure per le operazioni e le manutenzioni della struttura. (il Dr Daviglus era consapevole che non c’era un programma di manutenzione delle camere iperbariche VICKERS, pero’ ha continuato ad usarle. Il dr Daviglus George uso il tecnico iperbarico Larry OTMANE  per creare una societa’ che effettuasse la manutenzione delle camere iperbariche. OTMANE non e’ certificato e non ha esperienza tale da poter effettuare riparazioni nelle camere iperbariche. Il dr Daviglus aveva a disposizione l’apprendista tecnico Pedro RODAS  che faceva riparazioni nele camere iperbariche e pure questo non e’ qualificato).
NFPA 20.3.2.1.5 L’attrezzatura che risulta  essere , o si sospetta essere difettosa non dovrebbe essere introdotta in nessuna struttura iperbarica o usata in congiunzione con operazioni di quelle camere iperbariche fino a quando non e’ riparata, testata ed accettata da personale qualificato ed approvata dal direttore alla sicurezza (Ocean Hyperbaric era consapevole che il sistema interfono non funzionava nella camera iperbarica nr 8, pero’ continuavano ad usare la camera iperbarica nonostate fosse difettosa).
NFPA 20.2.8.2.1 E’ richiesto un sistema funzionale di comunicazione  tra l’interno di ogni camera iperbarica di classe A/B e l’operatore della console.
 Secondo una normativa delle camere iperbariche Vickers dotate di letto, manutenzione ordinaria e straordinaria sono definite in una lista dettagliata su cosa serve fare di routine e non serve fare di routine sulle camere iperbariche e’ delineato quanto segue : Manutenzione ordinaria : idealmente, le procedure raccomandate dovrebbero essere effettuate ogni sei mesi, ad eccezione di quanto diversamente indicato. Un archivio dovrebbe essere conservato sugli articoli e sulle funzioni aggiustate e su tutto cio’ che richiede particolare attenzione. Il manuale delle  camere VICKERS prevvede che le camere iperbariche si decomprimano in circa 30 secondi una volta che il bottone dell’emergenza viene schiacciato e PREMUTO.  Secondo i tecnici della Ocean Hyperbaric neurological Center , le camere iperbariche Vickers impiegavano circa 1 minuto e mezzo dopo che il bottone dell’emergenza veniva schiacciato.
(I tecnici non riuscivano a spingere il bottone per la decompressione , quindi la camera ripristinava il ciclo di decompressione di 1 minuto e mezzo).
La camera iperbarica nr 8 ha fallito le procedure di emergenza durante l’ultima ispezione datata  17 novembre 2007. Il manuale inoltre ha un capitolo che tratta la sicurezza, in cui si precisa che ‘i vestiti dei pazienti ed i rivestimenti dovrebbero essere di cottone e la biancheria di materiale che provochi al minimo scintille. Fibre fatte a mano, materiali di lana e vestiti con guarnizioni di metallo , come per esempio zips , dovrebbero essere escluse’. (Vincenza PESCE indossava un paio di pantaloni con due fibie di metallo).
Segue   ( Pag 10) Nome imputato : DAVIGLUS F George
 Le indagini hanno rivelato che il direttore medico DAVIGLUS George e’ un medico chirurgo che funge da direttore della Ocean Hyperbaric. E’ certificato in medicina iperbarica dalla UNDESEA and HYPERBARIC MEDICAL Society e lavorava alla Ocean Hyperbaric dal 1998.
Il direttore alla sicurezza ha lavorato nella medicina iperbarica per 13 anni ed e’ un tecnico iperbarico certificato. A giugno del 2008 , LANCE Bark frequento’ ed ottenne l’attestato di un corso di 4 giorni intitolato ‘Corso del direttore alla sicurezza iperbarica’ che fu indetto dalla UNDERSEA AND HYPERBARIC MEDICAL SOCIETY , INTERNATIONAL ATMO and the National Board of Diving and Hyperbaric Medical Tecnology.
Come risultato di ispezione condotta con mandato  alla Ocean Hyperbaric , Your Affidavit=giurato che scrive ottenne  il manuale rilasciato a LANCE Bark dal 04 al 7 giugno 2008 durante il corso sulla sicurezza iperbarica dei direttori. Attaccati alla copertina ci sono due biglietti da visita di LANCE Bark della sua attivita’ di immersione iperbarica. Il manuale ha delle annotazioni scritte a mano, tanti titoli del manuale sono evidenziati, uno di essi recita :’ALCOHOL WIPES-VERY BAD’ cioe’ salviettine contengono alcool- pericolossissime. Nel capitolo 6 , riguardante i codici della NFPA, la sezione IV-C e’ stata evidenziata. Essa recita : La messa a terra per il paziente e’ richista se in presenza di concentrazione di ossigeno superiore ai 23.5%.
Your Affidavit=il giurato che scrive sottopose il vestiti indossati dalle vittime al laboratorio FDLE per l’analisi delle fibre. Il 3 novembre 2010, l’analista del laboratorio criminale FDLE Stephen HANILY segnalava che i pantaloncini indossati da Francesco MARTINISI erano di poliestere e come tali possibili portatori di energia statica.
Ha inoltre determinato che le salviette da bimbo trovate all’interno della camera iperbarica nr 8  erano composte di fibre fabbricate e le fibre sono state determinate essere di polipropilene che produce carica statica.
 Il 5 novembre 2010 il detective Edwin TAPANES, il capo degli investigatori della State Fire Marshal’s OFFICE (vigili del fuoco) concluse la  sua indagine determinando la causa che provoco’ l’incendio che causo’ le morti di Francesco MARTINISI e Vincenza PESCE. Il detective TAPANES rapporto’ che lo state Fire Marshall’s Office , Beaureau off ire and Arson Investigations conclude che elettricita’ statica  era inevitabile all’interno della camera iperbarica Nr 8 modello Vickers. Riassumendo entrambe le vittime (Francesco MARTINISI e Vincenza PESCE)  erano privi di messa a terra durante il loro trattamento. L’ossigeno arrichi’ l’atmosfera ed e’ stato l’ideale per lo sviluppo di elettricita’ statica. Per evitare tutto cio’ , la camera iperbarica Vickers nr 8 doveva avere un adeguato impianto di messa a terra, ed un bracialetto che eviti le scariche deve essere indossato dal paziente durante il loro trattamento per disperdere ogni forma di energia statica. Il Detective TAPANES ha classificato l’incendio alla Ocean Hyperbaric come incendiario in natura dovuta a madornale negligenza.
Segue   ( Pag 11) Nome imputato : DAVIGLUS F George
Lo Broward Conty State Attorney’s Office (=ufficio per procuratore dello stato della Florida) ha delegato la WENDELL HULL & ASSOCIATES ad investicare sulle radici della causa dell’incendio alla Ocean Hyperbaric Neurological Center. L’11 novembre 20011 l’ingeniere forense Barry NEWTON concluse che l’incendio fu causato da una scarica elettrostatica interna alla camera iperbarica nr 8. NEWTON inoltre ha dichiarato che il non aver seguito le regole della NFPA hanno contribuito alla causa.
Your AFFIDAVIT = giurato che scrive ritiene giusto credere come probabile causa  la mancanza di adeguato impianto di messa a terra delle camere e dei pazienti, la mancanza di annuale manutenzione ordinaria e straordinaria delle camere iperbariche, la inosservanza di assicurarsi che i pazienti indossino adeguati indumenti, la non conoscenza delle procedure di decompressione, la mancanza di una supervisione adeguata delle vittime mentre erano all’interno della camera nr 8 che ha causato un ritardo nella decompressione della camera, la lettera concernente le problematiche delle camere iperbariche ed il non aver  smantellato le camere difettose costituisce flagrant culpable neglicence ( flagrante negligenza colposa). Il Dr DAVIGLUS e’ il direttore medico della struttura  e come tale responsabile di tutte le operazioni che  riguardano la struttura, l’incolumita’ e la salvezza dei pazienti. Lance Bark e’ il direttore della sicurezza della struttura, quindi responsabile per le operazioni , manutenzione e riparazione delle camere iperbariche, le operazioni quotidiane delle camere iperbariche e la sicurezza dei pazienti.
LANCE Bark e Dr George DAVIGLUS hanno dimostrato una grande lacuna di competenza, o madornale disattenzione, o criminale indifferenza  alla sicurezza dei pazienti, derivanti dalla loro grande negligenza nel mantenere le attrezzature e seguire protocolli secondo gli standards industriali, che hanno portato come risultato alle morti dei pazienti e quindi sono definiti criminali.

In America sono criminali ma in Italia gli si da spazio sui giornali ed in television. Dall'Italia si muovono pure aerei dell'aereonautica militare per portare un solo bimbo disabile alla volta in questa topaia. Dall'Italia si sprecano pure i soldi pubblici delle ASL e non solo.

In America these people are definied criminals but a lot of space is given them in newspapers and television. From Italy leave many planes to bring them each time a sole child disabled in this durty place.  Public Italian money is wasted here too.

Twitt me : marilisarizzetto
















Una vera topaia definita clinica - A really dump called clinic...

La legge italiana parla chiaro: si rimborsano cure all'estero solo in centri di alta specializzazione.
Italian law speaks clearly : fees for health treatments abroad must be refounded only on high qualified clinics.

Come al solito in nero traduzione in lingua italiana.
As usual translation on English.




Taken from / Fonte:
http://www.local10.com/news/no-jail-time-for-doctor-involved-in-hyperbaric-chamber-death/30758346

Traduzione in lingua italiana :


All'emittente televisiva LOCAL 10 di Miami, complimenti per il servizio :) mi sono sentita in dovere di tradurlo perche' i dirigenti delle ASL che hanno pagato per questa topaia passandola per clinica hanno difficolta' a quanto sembra a capire l'italiano figuriamoci la Vostra lingua. Tutto free of charge naturalmente...
To Local 10 Miami : congratulations for the service :) I had the feeling to translate it for the Top Managers of the Italian ASL (medicaid) who I think have serious problems to understand Italian Language and  then more than these to understand your language.
Obviously free of charge....


Sottolineo l'ultimo paragrafo di questo articolo : 
'gli investigatori hanno ammesso che le camere iperbariche erano sudice /polverose (dusty) e non sottoposte a corretta manutenzione (not Properly Maintained)', IN ALTRE PAROLE qui il centro di alta specializzazione non c'e' mai stato.
I wish toundeline the very last sentence
 on this article :
'investigators added that the chambers were dusty and not properly maintained, which means an high qualified center never existed here.

In piccolino solo ora (nel 2015) FDA scrive
nel sito ufficiale di Ocean Hyperbaric Neurological Center che solo ora approva i dispositivi ma non la cura.
(ultima frase in basso)
Using very short letters only now (year 2015) FDA writes on the official WEB page of Ocean Hyperbaric Neurological Center that only medical devices are approved and NOT the terapy.
(very last sentence)


QUESTO SIGNIFICA CHE TUTTI I BAMBINI AMMALATI ITALIAN
I SONO PARTITI PER NIENTE, HANNO PERSO SOLO SOLDI E TEMPO.
THIS MEANS THAT ALL THE SICK KIDS LEFT ITALY WITHOUT A REASON, THEY ONLY WASTED MONEY AND TIME.




Il primo a fare un uso improprio di soldi pubblici e' stato AGAZIO LOIERO , presidente della regione Calabria che poi e' stato clonato da altri colleghi italiani che hanno fatto un uso improprio di soldi pubblici...
The very first one to make a misuse of public money has been AGAZIO LOIERO, the president of ReGIONE Calabria which than has been imitated by other Italian colleagues who made a misuse of public money.



Uploaded on May 8, 2008
Qualche giorno fa un incontro a Catanzaro, dove ha ricevuto, dalle mani di Al Bano e del Presidente Loiero, un cospicuo contributo per poter sostenere, in America, le cure per il piccolo Riccardo Pio, affetto dalla rara "Sindrome di West". Oggi Giulia Turchio, la combattiva mamma di Riccardino, ha voluto incontrare a Spezzano Albanese i genitori di bimbi che soffrono di patologie simili a quella di suo figlio. Giulia crede molto nel passa parola e sa che questa malattie, definite rare, alla fine non lo sono tanto, purtroppo. Per questo ha riunito persone che arrivano da tutta Italia. Tutti loro hanno un bimbo ammalato. E tutti hanno appreso, da tv e internet, che ci sono terapie speciali ed innovative. Solo nel 2008, 50 bimbi italiani sono andati in Florida per farsi curare. Sono cure lunghe, fino a tre anni, e molto costose. Per questo è importante fare massa critica e affidarsi alle istituzioni. Perchè cosa non si farebbe per il sorriso di un bimbo? Intanto è importante parlarne: conoscere la realtà è già un grande passo avanti.

Uploaded on May 8, 2008
Some days ago in Catanzaro there was a meeting were she  received short hand  from the Singer Albano and President LOIERO an high contribution for paying the fees in America for the health treatment of the little Riccardo Pio, affected by the West Syndrome. Today the fighting Mum Giulia Turchio wanted to meet with other parents of kids affected of similar diseases in Spezzano Albanese. Giulia believes a lot on talking with others. Everyone could belive (even if this is not truth) thanks to press and internet that there is special and innovative treatments. Only on years 2008 50 Italian kids flew to Florida for being cured. Treatments take a lot of time, as far as 3 yeras  and are very expensive. For this reason it is important to talk about it and trust in the istiturions. What would we be aible to do for the smile of a child? It is important to talk about it : to knew the reality it is already a bright step forward.

   To everyone who spent wrongly public Italian money.... 
A tutti coloro che hanno sprecato 
ingiustamente soldi pubblici italiani ....


Al dottor DAVIGLUS che ora e' agli arresti domiciliari, al finto dr RODAS, alle signore NEUBAUER ed a tutta l'allegra combricola.. prima di tornare in Italia a truffare qualsiasi bambino disabile od ammalato Vi suggerisco caldamente di pregare suor CROCIFISSA...
To Doctor Daviglus who now is on House arrest, to the fictious doctor RODAS , to MRS' Neubauer and to the merry gang.. before coming back to Italy to cheat any sick or disabled child I wormly raccomend you to pray Sister CROCIFISSA... 


TRUFFARE IL PROSSIMO AVENDO COSCIENZA DI FARLO SI CHIAMA DOLO.
CHEATING THE NEXT HUMAN BEING HAVING KNOWLEDGE OF DOING IT IS A FRAUD.



E-mail me at : rizzetto.marilisa@gmail.com
Twitt me at : marilisarizzetto